Mestieri

Mestieri

Da che è
Il mondo dell’umano
Si è affollato di mestieri

Dal più antico (dicono)
Dispensar piacere
Al più idiota (affermo)
Recapitar la morte

Di tutti
Al più labile
Io appartengo

All’esigue schiera
Di mestieranti eroi
Che i batticuori
Mettono all’incanto

Poesia contenuta nella silloge “Squarci” [acquista]

Mestieri testo poesia edita libro Squarci Vipal Antonio Gianfranco Gualdi
LEGGI ALTRE POESIE: dal libro “Squarci”dal libro “Oltre”ineditevideo-poesiepoesie calligraficheESTRATTI DAL ROMANZO DIALOGANDO CON IL MAESTRO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi